L'ONA Lombardia incontro l'Assessore Regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, On.le Claudia Maria Terzi


L’ONA Lombardia incontra l’Assessore Regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, On.le Claudia Maria Terzi e l’On.le Claudio Ciocca, per una più intensa collaborazione nel comune fine della tutela dell’ambiente e della salute.

 

Intanto proseguono le attività di assistenza medica e legale messa in campo dall’associazione in tutta la Lombardia attraverso lo sportello on-line e quello di Sannazzaro de’ Burgondi.


Comunicato stampa ONA Lombardia 04.10.2013

L’Osservatorio Nazionale Amianto, che ieri ha avuto un incontro presso la Regione Lombardia con l’Assessore Regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, On.le Claudia Maria Terzi, e con l’On.le Angelo Ciocca che si è fatto portatore delle esigenze espresse dalle popolazioni e dalle associazioni, tra le quali l’ONA, della necessità di una maggiore attenzione per la tutela dell’ambiente e del territorio in ordine al rischio indotto dalla istituzione della discarica di Ferrera (Sannazzaro de’ Burgondi) e di Cava Manara, che in assenza di adeguati presidi può costituire un grave rischio per questi beni fondamentali per la collettività.

La delegazione dell’ONA era composta oltre che dal Prof. Giancarlo Ugazio, già ordinario di patologia generale presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Torino, anche dalla Dott.ssa Simonetta Macor dell’ONA di Milano, e dal Sig. Davide Fabretti, dell’ONA di Sannazaro de’ Burgondi.

Il Prof. Ugazio ha illustrato i danni che l’amianto è in grado di causare all’organismo umano, e le numerose patologie che ne derivano, ben oltre quelle classiche asbesto correlate comunque numerose tra le quali i mesoteliomi, i tumori polmonari e delle vie aeree, oltre all’asbestosi, e le cui parole hanno suscitato attenzione da parte dell’Assessore della Regione Lombardia On.le Claudia Maria Terzi e dell’On.le Angelo Ciocca.

Si tratta di un momento importante, attraverso il quale l’Osservatorio Nazionale Amianto, portatore delle istanze delle popolazioni e dei cittadini singoli, sollecita la Regione Lombardia ad una massima attenzione per il bene salute e ambiente, che una volta compromessi non possono essere più ristabiliti e ripristinati. Nella Regione - prosegue l’Avv. Ezio Bonanni, presidente dell’ONA - è istituito lo sportello amianto on-line, attraverso il quale qualsiasi cittadino può chiedere sostegno, inoltrando una e-mail all’indirizzo osservatorioamianto@gmail.com oltre che quello presso Sannazzaro de’ Burgondi cui si può accedere presso la Casa Comunale il sabato (dalle ore 10.00 alle ore 12.00) oppure contattando il coordinatore Fabretti all’indirizzo e-mail fdavide73@gmail.com, anche al fine di ottenere accredito di rendite, benefici contributivi per prepensionamento, e per il risarcimento dei danni subiti a causa dell’amianto e di qualsiasi altro patogeno ambientale”.

Lì, 04.10.2013

 

Ufficio Stampa ONA Lombardia