13-04-2010 Mobilitazione e protesta presso l'Inps di Latina

MOBILITAZIONE E PROTESTA PRESSO L’INPS DI LATINA
13.04.2010 - ORE 10:00
LATINA - VIA CESARE BATTISTI N°52

 

 

L’Osservatorio Nazionale Amianto, Regione Lazio, d’intesa con la Presidenza Nazionale, ha indetto una giornata di mobilitazione e protesta per il giorno 13.04.2010 alle ore 10:00 presso l’INPS di Latina alla Via Cesare Battisti n°52, per deplorare, contrastare ed impugnare l’ingiusta determinazione costituita nella revoca degli accordi intercorsi per il riconoscimento amministrativo dei benefici contributivi per esposizione all’amianto nello stabilimento Goodyear.

Non se ne conoscono i motivi, ma l’INPS di Latina, nonostante la relazione del Prof. Bernardini, che accerta un’esposizione di oltre 1000 ff/ll, 10 volte la soglia, decide di resistere!
Dopo 10 anni di processi, quando oramai a giugno la Corte d’Appello si pronuncerà, riteniamo con l’accoglimento dell’appello stesso, l’INPS non potrà più continuare con il comportamento vessatorio!
Però, per alcuni, solo per alcuni, il riconoscimento già c’è stato!
Per questo la nostra associazione chiama alla mobilitazione tutte le forze operaie e le forze politiche, e preannuncia, tenuto conto che anche l’Ing. Caciolo, tecnico dell’INPS,  ha concluso per l’esposizione qualificata, azione giudiziaria di risarcimento dei danni, anche a carico dei funzionari responsabili in proprio, con verifica della sussistenza dei presupposti per abuso di ufficio, e di ogni altro profilo.
Già l’On.le Domenico Scilipoti ha depositato l’interrogazione parlamentare, che si allega, sollecitando il Ministro della Giustizia a verificare l’operato dei CTU del Tribunale di Latina, e sarà presente, ed accompagnerà i lavoratori, nella protesta del giorno 13.04.2010.
Abbiamo già conferito i necessari incarichi all’Avv. Ezio Bonanni, affinché agisca in tutte le competenti sedi.
Si chiede dunque una forte mobilitazione, anche da parte degli operai degli altri stabilimenti, delle forze sociali e sindacali, perché questa è un’ingiustizia, ed è aggravata dalla discriminazione.


Roma, 10.04.2010

 

Sig. Aldo Guerrera
Presidente Osservatorio Nazionale Amianto

Download
Comunicato in formato Word
ONA_10-04-2010.doc
Documento Microsoft Word 920.5 KB